Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

verifica del debimetro: valori misurati - Pag 1

Interessantissimo, soprattutto per il punto 6) !

Pero:

1) il tester misura ddp (differenza di potenziale, cioé volt; non aspirazione aria);

2) scrivere 97-100 non me l'aspettavo proprio. Se il fondo scala di un tester in funzione VOLTMETRO é 20 Vdc (Volts corrente continua), 97 sarà in realtà 0,97 volt dc, oppure 9,7 volt?; A giudicare dalle foto soltanto 0,97 volt, cioé novantasette centivolt, meno di un volt

3) Come hai portato il "tuo" a "133"? Era 1,33 volt (UN VOLT E TRENTATRE CENTIVOLT), oppure 13,3 volt (TREDICI VOLT E TRENTA CENTIVOLT)? Quest'ultimo valore é superiore o pari alla tensione dell'acumulatore ben carico! Il debimetro ti sarebbe scoppiato in faccia non appena avresti dato tensione!!!!!

4) E' vero: non toccate nulla se non siete più sicuri di cosa state facendo (e di chi ve l'ha detto).

Rombi perfetti a tutti


Inserisci una risposta
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.