Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

E' giusta la mia definizione di ABS? - Pag 1

Dade80 ,
, ABS
L'ABS è il trionfo della meccanica, poichè permette la miglior frenata possibile in tutte le situazion i(pioggia, ghiaccio, ecc...). E' composto di 4 sensori (posti su ogni ruota) che inviano informazioni alla centralina elettronica, la quale interviene sullimpianto di frenatura (posti su ogni elemento frenante), riducendo la pressione di frenatura sulla ruota che presenta minor aderenza rispetto alle altre.

BB

è giusto dire che l'abs non serva a ridurre gli spazi di frenata ma a mantenere la stabilità dell'auto e come conseguenza di questa stabilità l'auto frena in spazi minori?

Davide (davideclik@libero.it)

Rispondo ad entrambi.

L'ABS lo definirei più un trionfo dell'elettronica che della meccanica.

Giusta la definizione di Dade80 sennonché alcune case per risparmiare sui componenti montano l'ABS sulle ruote anteriori e un regolatore di frenata per le ruote posteriori.

Per BB:

L'ABS ottimizza la frenata per ogni singola ruota di conseguenza riduce gli spazi di frenata "e" mantiene stabile la vettura.

Provo con un esempio:

Valutiamo come 1 il coefficente di aderenza massimo nelle migliori condizioni, valutiamo come 1Kg la pressione massima sui nostri freni (non si tratta di numeri assoluti ma solo di una semplificazione concettuale).

Durante una frenata noi carichiamo i nostri freni di 1Kg di pressione per ciascuno (massima frenata), ma supponiamo che le nostre ruote, tra usura e tipo di fondo, abbiano diversi coefficenti di aderenza; 1 (tutta), 0,8 (80%), 0,5 (50%), 0,2 (20%). Con la massima pressione sui freni noi avremo solo una ruota che è veramente efficace in frenata poiché non si blocca. Le altre ruote, andando in bloccaggio, hanno un'aderenza istantanea = a "zero" (è vero che un'auto con le ruote bloccate prima o poi si ferma ma l'istante in cui perde aderenza e si blocca possiamo convenzionalmente ritenere la ruota ad aderenza zero).

L'ABS allenta il carico sui freni delle ruote bloccate nella misura sufficente a far loro riprendere aderenza (restituendo il carico quando l'aderenza aumenta), in questo momento le ruote hanno tutte la massima aderenza possibile e tutte contribuiscono a rallentare il veicolo e a mantenerlo stabile. Possiamo dire che: dei nostri 4Kg di carico (1 per ogni ruota ) ne giungono a terra 2,5 (1+ 0,8+ 0,5+ 0,2)

In un veicolo sprovvisto di ABS si dovrà modulare la frenata per ottenere il miglior compromesso possibile per tenere il veicolo stabile (Perdere stabilità significa 4 ruote con aderenza zero = perdita di controllo). Ipotiziamo di caricare a 0,8 Kg i nostri freni, Avremo il controllo solo su due ruote di cui una sfruttata all'80% per un carico totale di 1,6 Kg (0,8+ 0,8+ 0+ 0) Quindi frenata lunga e incertezza riguardo alla stabilità (limitatamente al rettilineo la stabilità dipende da quali ruote si bloccano, se si bloccano le posteriori la stabilità è ancora valida).

Per avere la certezza della stabilità dovremmo ridurre il carico sui freni a 0,2 Kg per ruota per un totale di 0,8 Kg (0,2X 4), in questo modo la frenata è talmente lunga da risultare inutile in quasi tutte le circostanze.

In curva, privi di ABS, dovendo privilegiare la stabilità, dovremo regolarci sulla ruota di minor aderenza allungando a dismisura la frenata.


Inserisci una risposta
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.