Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

Mercedes C 220 fumosa - Pag 1

Motorocco (
iriscasa@libero.it
),
, INIETTORE
Salve. Volevo proporvi il mio problema che ho con la mia Mercedes C220 SW del 2000 diesel. Premesso che è una gran auto, comodissima, sufficientemente maneggevole per la stazza e con un consumo abbastanza contenuto e prestazioni discrete. Questo inverno l'indicatore del gasolio, dopo alcune bizze ha deciso di non funzionare più. Il mio meccanico di fiducia, dopo vari controlli, appurato che i sensori rispondevano ha ritenuto che il problema fosse di tipo elettronico di centralina è mi ha indirizzato al concessionari Mercedes. Qui, senza battere cigli mi hanno detto che è un difetto dell'auto e che sono da cambiare. Poi mi telefonano dall'officina dicendomi che ci sono alcuni "tubetti da cambiare" e che gli iniettori perdevano, li hanno smontati e ormai erano da sostituire. Gli rispondo che nessuno gli ha detto di toccare gli iniettori, di cambiare i tubetti ammalorati e basta. Ritiro l'auto. 924 EURO!!!! 10,5 ore di manodopera!!Protesto ma inutilmente, pago e infuriato ritiro l'auto. Venerdì sera. la parcheggio a casa e sabato pomeriggio mi accorgo che non tira assolutamente e fuma moltissimo. Lunedì mattina torno in officina furente e mi dicono che si erano dimenticati di attaccare un tubicino, Protesto ancora per il prezzo e gli faccio notare che nell'inutile foglio in cui segnalano i lavori da fare non si sono accorti di una rilevante perdita di liquido dalla testata che da mesi stavo monitorando. Riparto. Spia delle candelette accesa. Ritorno. Risposta, fatalità, comunque la cambiamo in maniera amichevole, senza alcun esborso. Ritiro l'auto e la fumosità che prima non aveva assolutamente persiste. Ritorno in officina, appuntamento per controllo, verdetto, tutto a posto, la diagnosi dice tutto ok ma probabilmente c'è la marmitta intasata. la hanno lavata(????) e se non passa è da sostituire.

Rassegnato per il muro di gomma che attuato dall'officina torno dal mio meccanico e, vista la necessità di intervenire sulla perdita della testata decidiamo di intervenire. Smontata la testata, revisionate le valvole, controllati gli iniettori dal centro autorizzato BOSCH che sono risultati a posto, cambiata la pompa iniettori perchè non più idonea, rimontato il tutto. Motore perfetto, senza nessuna minima vibrazione, perdita, nessun errore nella diagnosi, ma....fuma, terribilmente e la potenza non è più regolare come prima. La marmitta è intasata ma non spiega i difetti. Ho fatto diverse migliaia di chilometri ma il problema è maledettamente costante, senza nessun cambiamento. POTENZA IRREGOLARE PRIMA DELL'INGRESSO DEL TURBO, FUMOSITA' A TUTTI I REGIMI, A FREDDO E A CALDO E CONSUMO LIEVEMENTE SUPERIORE A PRIMA 10 % in più.Non son più come comportarmi. Il mio meccanico di fiducia brancola e con il suo analizzatore non riesce a entrare più di tanto nella centralina, rileva solo gli errori ma non vede altro. Il centro autorizzato BOSCH non rileva alcun problema. Officine autorizzate ormai partono in tronco per cambiare gli iniettori o altre lavorazioni ipercostose e dal risultato non garatito (si potrebbe provare a....a botte di duemila EURO). C'è qualcuno che mi può dare un consiglio serio e professionale? grazie e scusate la lunghezza del messaggio.

andrea di carmine (dicarmineandrea@virgilio.it)

prova a pulire tutto l'indotto della valvola EGR , la valvola non la toccare , ma nel passaggio dei umi di riciclaggio si forma una strozzatura , pulisci il tutto con l'acetone e poi ricontattami , fammi sapere andrea dc

motorocco (iriscasa@libero.it)

Salve.

Grazie della dritta, ma quello che dici era già stato fatto dal mio meccanico di fiducia, senza alcun cambiamento. Dopo molto nervoso ho dovuto soggiacere allo stile cliente coccolato e mazzulato mercedes. Ho cambiato completamente zona, senza dire nulla ho portato l'auto a una megaofficina Mercedes, i quali hanno confermato la diagnosi di tutti gli altri centri (credo che l'informazione sia condivisa nella loro rete interna) con l'unica differenza che mi hanno assolutamente assicurato che il problema lo avrebbero risolto. Risultato: 2300 EUROS di sangue, spruzzatori sostituiti (ma sono gli iniettori poi?) niente pezzi sostituiti indietro per farli controllare al banco, auto tornata perfetta...uno spettacolo. Ormai sono 15 mesi che è stata fatta la sostituzione e nessuna fumosità, tiro motore ottimo, consumi rientrati (13-15 km litro, a seconda della tipologia dei percorsi). Conclusione: le grandi case produttrici puntano moltissimo sulla gestione completa del veicolo e hanno una strategia di intervento sui guasti che, nonostante la sbandierata elettronica, banchi diagnosi, check-list ecc procede spesso per tentativi. Gli iniettori che sono stati sostituiti non sono stati neppure controllati al banco, ma sono stati esaminati solo ..visivamente. Il discorso può funzionare finchè l'auto è in garanzia. Se per risolvere una stupidaggine eseguono costosi e inutili interventi problemi della casa. Se invece è il cliente a dover fronteggiare la spesa sono dolori. Il messaggio è chiaro: l'auto ormai è andata, comprane una nuova. Questa logica consumistica, che nel mio caso specifico è riferito al marchio della stella a tre punte, ma che si può estendere in linea di massima a tutti i marchi, mi indigna, è offensivo e lesivo della professionalità di tanti bravi meccanici, i cui interventi si arrendono davanti a aggiornamenti software non diffusi, ma mi rendo conto che è sempre più difficile sopravvivere andando controcorrente alle logiche di mercato.

Saluti.

Rocco

mdfacs

anch'io ho una 220C SW del 2001 ,ed avendo calo di potenza minimo instabile e "traballante" ,media fumosità , sono andato da officina mercedes che mi ha detto la stessa cosa: cambiare iniettori = 2000 euros!!! comunque per gli anni , vale poco < 5000 euro ,non ne vale la pena .... comprane una nuova.!

Chiedo a pompista di altra città e vengo a sapere che gli iniettori si possono riparare o rigenerare,così come la pompa ,però prezzo 1000 Euro! tramite mi cliente che mi raccomanda ad altro pompista che mi propone smontaggio,pulizia e controllo assetto iniettori che faccio fare: 320 euro, la macchina va benissimo!!! in più mi viene consigliato di usare antigrippante professionale frenocar 25 da aggiungere al pieno, prezzo 27 euro 1lt per 10 pieni ,ma in giro non lo trovi: chiedo perché i mecc , la casa costruttrice o i pompisti non dicono di fare questa prevenzione?? sorridendo mi rispondono: e noi poi cosa ripariamo!!!!!!!!

giuseppe

salve ragazzi,in un pieno quanti ml di antigrippante 25 frenocar devo mettere?


Inserisci una risposta
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.