Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

la mia auto non supera i 3000 giri - Pag 2


andmotors (andmorecomputer@libero.it)

Problema risolto!!! Ho sostituito i tubicini in gomma che collegano l'attuatore che regola la sovrapressione con la valvola EGR... magia!!! Il motore ha riacquistato tutti i suoi 110 cavalli. Conclusione: quando sostituite l'attuatore cambiate sempre i relativi tubi in gomma.

Dean (doyou@tin.it)

Classe B del 2007.... non supera i 3000 giri e mentre all'inizio c'era la spia della pompa della benzina accesa, una volta che l'ho accesa e spenta una decina di volte(ero a secco ed ho fatto benizina poco prima) ancora nulla..... poi, dopo un paio d'ore ed dopo averla tenuta spenta per una mezz'oretta, spia scomparsa e giri ok .... ma oggi, a distanza di una settimana senza usarla, daccapo...... è rischioso fare un viaggio in autostrada in queste condizioni? si potrebbe spegnere da un momento all'altro vero?

Armin (armin.elkazevic@bluewin.ch)

Anch'io ho lo stesso problema sulla mia Classe C 220 cdi - riavviando il motore la macchina va senza problemi fino al raggiungimento dei fatidici 3000giri... Ho gia' sostituito il debimetro e il misuratore di pressione del compressore, ma il problema persiste... il prossimo passo sarà la sostituzione del filtro del gasolio e quello successivo la sostituzione della macchina. Basta Merdeces (con quello che uno spende deve mettere in conto una somma pari al 25% del prezzo di acquisto per le riparazioni)

andmotors (andmorecomputer@libero.it)

Il fatto che questi motori si fermino a 3000 giri non è casuale. Le centraline elettroniche vengono programmate dimodoché, ogni qual volta si verifichi un problema che potrebbe compromettere gravemente il motore e/o la sicurezza, viene attivata una modalità di "recovery" che impedisce al motore di superare i 3000 giri...!!!

Nel tuo caso è strano che ti abbiano fatto sostituire il "misuratore di pressione del compressore"...

Dovresti fare una diagnosi in movimento con un tester (noi usiamo l'Axone) per vedere, prima dei fatidici 3000 giri cosa succede?

Probabilmente la turbina va in sovrapressione e, quindi, il sensore rileva questa situazione e manda la centralina in recovery...

Potrebbe trattarsi dell'attuatore che, a monte, regola la pressione della turbina (se così fosse dovresti sostituirlo con le relative tubazioni)

Gaetano (gaetanocaro@inwind.it)

Salve a tutti!

Già in passato ho segnalato come la mia classe a 170 cdi del 2001 soffrisse del problema di piantarsi talvolta a 3000 giri. qualche settimana fa sono andato a fare rifornimento alla agip ma come gasolio disponibile c'era solo il bluediesel hi tech e così ho messo quello, un pò scettico riguardo eventuali cambiamenti...tuttavia mi sono dovuto ricredere...migliore fluidità di marcia, migliori prestazioni e consumi, ma soprattutto il difetto dei 3000 giri scomparso...credendo che fosse stata solo una casualità ho continuato a rifornirmi con bluediesel hi tech e dopo diversi rifornimenti il problema dei 3000 giri non si è mai ripresentato...a questo punto credo si tratti di un problema di alimentazione che forse riguarda il filtro del gasolio o gli iniettori...ma queste sono solo mie considerazioni...cmq tentar non nuoce...provate a fare qualche pieno di agip bluediesel hi tech e vedete un pò che succede...saluti

alex79 (nappingfirefox@deejaymail.it)

ciao ragazzi, vi confermo riguardo ai motori cdi mercedes che se è il debimetro, il test rileva un errore o malfunzionamento al "misuratore flusso aria".

Piccolo problema se invece trattasi del collettore d'aspirazione in quanto se c'è un problema alle farfalle di plastica consumate "mangiate" non è riscontrabile col test, ma nel mio caso si vedeva una vistosa perdita di olio dal collettore stesso dovuto proprio al fatto che le farfalle non chiudendo bene lasciavano fuoriuscire l'olio (su 5 ne avevo 2 consumate ed 1 nn c'era proprio più).

In compenso dal test si può effettuare la prova del servomotore che apre-chiude le farfalle e vedere se funziona... nel mio caso attuale (ho appena sostituito motorino e collettore) il test diceva che il circuito elettrico del motorino era interrotto. E' consigliato ma non obbligatorio una volta smontato il collettore col relativo motorino, sostituire entrambi, visto che "lavorano" assieme. E' sottointeso che se il motorino funziona, si può sostituire solo il collettore in plastica... a voi la scelta.

nino (arnaldo.thielke@rocchinomario.it)

finalmente ho risolto il problema andando per esclusione sono arrivato insieme con il mio amico meccanico ad una elettrovalvola che nonostante al tester dasse dei valori corretti di fatto interveniva sulla westgate e dava un errore completamente diverso nella diagnosi ciao a tutti

Armin (armin.elkazevic@bluewin.ch)

Salve a tutti,

ho riportato la mia classe c 220cdi dal concessionario e indovinate un po' qual e' il problema... Catalizzatori da sostituire!!! 3000CHF di spesa per i due catalizzatori e la manodopera. Dopo Pasquetta fanno il lavoretto e vi sapro' dire se avro' risolto il problema. Ne sto uscendo matto!!!

maxy (maxgrandy@libero.it)

mi inserisco nella disucssione, anche io ho una classe a 170cdi, ed è un periodo che dopo un po che cammino entra come in modalità recovery, ma se spengo e riaccendo la macchina ritorna ok. secondo voi potrebbe essere il debimetro?

grazie

Armin (armin.elkazevic@bluewin.ch)

Anche con la mia classe C ho iniziato ad avere i primi problemi 6mesi fa. Ognitanto capitava in autostrada che la macchina si addormentasse e non riuscisse piu' a superare i 3000giri. Spegnendo e riavviando il motore il problema si risolveva per poi ripresentarsi a distanza di settimane. La frequenza del disturbo e' diventata, con il passare del tempo, sempre piu' ravvicinata (giornaliera). Nel mio caso si trattava della oturazione di un catalizzatore, ma alla concessionaria mi hanno detto che in questi casi si deve procedere con la sostituzione di entrambi ... Dal forum ho riscontrato che i motivi e quindi le soluzioni potrebbero essere svariati/e. Vi auguro quindi che non si tratti del mio stesso guasto.

toni78 (tonhysenaj@hotmail.it)

Salve a tutti,

ho un mercedes c220cdi del 98 che va in protezione (non supera i 3000 giri),ho fatto il test e mi da valvola d'arresto,ho messo la valvola nuova ma nessun cambiamento la centralina segnala la stessa valvola non ci sono spie accese e non ha le farfalle in plastica nel collectore

la turbina e a posto mi hanno detto di cambiare la centralina , qualcuno ha idea che potrebbe essere

stefano74 (teto74@hotmail.it)

io sono proprietario di una classe A 160 elegance ed ho anche io il problema del bas esp che mi si accende in continuazione portando la macchina in stallo a 1000 giri...ho avuto versioni diverse da parte dei miei meccanici...ossia chi mi ha detto che il problema e' dovuto dall' attuatore o da i suoi contatti che si deteriorano nel tempo...o perche' l' interruttore che sta sulle frecce si e' guastato oppure che la centralina e' difettosa e la macchina una volta va e una no....sto uscendone pazzo perche' comunque stiamo parlando di mercedes e sinceramente di dover fare tentativi inutili non mi sembra una soluzione ideale...qualcuno puo' aiutarmi avendo avuto la stessa tipologia di problemi ed abbia trovato una soluzione a questo?! vi ringrazio anticipatamente.

Michel (Kalmik@libero.it)

Ho acquistato da poco una Mercedes 170 cdi passo lungo del 2002 e accuso questo difetto:capita sia a motore caldo che freddo dopo aver messo in moto, si accende la spia sul cruscotto della batteria e il motore sembra che vada a 3 cilindri e diventa rumoroso in pratica non va , poi dopo qualche minuto si riprende e tutto ritorna normale, qualcuno sa di che si tratta?

Grazie

Armin (armin.elkazevic@bluewin.ch)

Salve Michel,

la mia classe C ha avuto gli stessi sintomi. A volte quando la mettevo in moto era molto rumorosa e ''tremava'' tutta per poi non superare i 3000giri... nel mio caso ho dovuto sostituire i catalizzatori in quanto intasati. Spesso in autostrada in fase di accellerazione sentivo anche un rumore paragonabile ad uno soffio. Difetto diagnosticato unicamente c/o la concessionaria Mercedes. Gli altri meccanici di fiducia non erano riusciti a trovare il problema e ho sostituito alcuni pezzi andando per deduzione e non risolvendo il problema. In bocca al lupo

vitto (vittoriomearini@tiscalinet.it)

Salve sono propietario da qualche mese di una mercedes classe a 160 elegance, del 99 con 99.000km.

l'auto dopo lunghi tratti di autostrada 50-60km a 120-130, inizia a fare un rumore al minimo che e tipo un tac-tac-tac, sembra come se qualche cinghia sbatta.Me ne sono accorto al casello e andando a velocità inferiori, se accellero da fermo il rumore aumenta d'intensità, per poi sparire se percorro altra strada a velocità più ridotte.L'auto l'ho aquistata da un conoscente che mi ha detto il quale mi ha detto che è un problema che ha sempre avuto dai 15.000km e che nessuno ha mai risolto, ma mi ha rassicurato dicendomi che non è mai successo nulla di strano. grazie


Inserisci una risposta