Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

la mia auto non supera i 3000 giri - Pag 6


giovanni (trainerpersonal1234@yahoo.it)

ciao ragazzi ho acquistato da 2 settimane una classe b180 cdi con 48mila km da un amico,ho usato la macchina una settimana senza problemi,2 giorni fa ho fatto il pieno e la macchina in autostrada dopo lunghi tratti non supera i 3000giri, la spengo e la riaccendo tutto apposto,ma poi ritorna a non superare i 3mila giri,non si accende nessuna spia....sapete consigliarmi qualcosa?

santo (santogulinello@alice.it)

strano che non si accenda nessuna spia cmq sempre un calo di potenza dovuto a qualcosa che non va il mio consiglio di fare una diagnosi presso una officina o il tuo meccanico di fiducia da quello che mi da da capire il tuo scritto posso azzardare che il calo di potenza è dovuto a un surriscaldamento del gasolio dovuto o a gasolio scadente o sensore temp. che fa i capricci o qualcosa che ha che fare con l'alimentazione prova a mettere un additivo fatti consigliare dal tuo meccanico e cambia rifornimento e prova l'auto ciao

enzo

Salve..

io ho una classeA170 2002 la macchina e sempre andata bene ma nel ultimo mese mi sta dando un problema simile a questo da voi descritto ma il mio scompare quando la macchina e fredda cioe se la lascio un pò oppure cammino in autostrada quasi nn lo presenta cioe ieri ho fatto quasi 400km prima di averlo...invece se sto nel traffico e la temperatura sale lo presenta nel giro di 10 minuti pero se spengo l'auto per qlc minuto poi riparte normale e ricomincio se sto in autostrada resta per più tempo normale altrimenti sempre meno

ho fatto fare la diagniosi e dice problema flusso aria il maccanico nn riesce a darmi una risposta prim a smontato il debimentro e l'ha pulito che mi ha detto che era incrostato poi lo faceva sempre e abbiamo controllato i tubi dell'area per vedere se qualcuno era rotto e niente poi uno piccolino era otturato ma niente lo fa sempre mi sta facendo esaurire....se qlc ha un'idea ringrazio in anticipo

gino79 (lrosamilia@email.it)

Ciao ragazzi anche io ebbi lo stesso problema dopo 5 minuti dall'acquisto del auto,praticamente quando la provai per comprarla andava benissimo e dopo l'acquisto mi feco il problema dei 3000giri.La riportai subbito in concessionaria e li ho capito che il venditore era ed è ancora un truffantino,comunque mi fecero restare 3 mesi senza macchina non riuscivano a capire il motivo de problema,poi alla fine mi sono rotto il ca.....e lo portata io stesso alla MB di Casalecchio Di Reno a Bologna dove vivo e la mi hanno sostituito la valvola egr e la macchina va benissimo quindi deduco che sono dei meccanici bravissimi.Quindi il mio consiglio rivolgiti ad una concessionaria MB.

santo (santogulinello@alice.it)

non sempre una diagnosi fatta a distanza puo risolvere il problema ma serve senz'altro a dare un imput al meccanico tornando al flusso aria consiglio di controllare collettore aspirazione sicuramente pieno di melma causata dalla valvola egr che sicuramente anche contribuisce al difetto rimanendo aperta causa incrostazione x cui comincia da questo vedrai che risolvi riferito al meccanico ciao

tonino b (tonino.b@tiscali.it)

Salve,

anch'io credo di avere il problema della limitazione dei giri (2000/2500 circa) e la macchina - una C220 cdi sw del 2002 - stenta a prendere velocità e, come dicono molti di voi, non supera i 100/120 a seconda se la strada é pianura, salita o discesa....

sono stato dal meccanico e mi ha detto che é necessario sostituire il "riscaldatore:560euro", il collettore di aspirazione: 450euro e un "componente elettrico: 170 euro" più guarnizioni varie.

In totale tra pezzi manodopera e iva mi é stato chiesto 2100 euro.

Francamente ho trovato strano che si rompessero tutti questi pezzi contemporaneamente.

Vorrei sapere se tra voi vi é qualcuno che può darmi indicazioni più precise.

Grazie.

santo (santogulinello@alice.it)

ma il meccanico ha fatto una diagnosi o dice a casaccio il riscaldatore di cosa fatti specificare il collettore se si rompono le valvole swirll da difetto di aria riguardo il componente elettrico fatti dire cos'è e a cosa serve x cui tirando le somme cambia meccanico e fatti fare una vera diagnosi dammi retta ciao

tonino b (tonino.b@tiscali.it)

A Santo (santogulinello@alice.it),

grazie del tuo consiglio.

Credo che farò come hai detto, lunedì andrò da un'altra officina mercedes e ti (vi) farò sapere.

tonino b

michele

buongiorno a tutti

io posseggo una classe a 170 cdi del 1999, al momento ha 125500 km e di motore e' sempre andata regolarmente se non che e' da alcune settimane che non va piu come prima il sintomo principale e' che il motore non va oltre i 3000-3500 giri e la macchina di conseguenza non accellera piu come prima .

inoltre una volta spenta e messa in folle se si risccende e si accellera il motore gira anche bene e va oltre i 4500 giri , se non che appena lo si usa e si fa un po di strada si pianta .

SPIE accese non ve ne sono in marcia non fa fumo , tranne che alla ccensione dopo ore di fermo macchina sprigiona una nube biancastra e con puzza di olio .

Alla mercedes dicono sia la turbina .....MA SE FOSSE il fumo dovrebbe farlo sempre specie in accellerazione e non solo alla partenza senza per giunta accellerare .

Controlato i vari tubetti in gomma delle valvole di pressione relative all' egr e alla turbina e non sembrano fessurate pulito il debimetro , ma non si sono riscontrati miglioramenti , un' ultima cosa dal lato sx del collettore aria proprio sopra la turbina vi e' un gruppo in plastica dove c'e anche il tappo dell'olio ebbene risulta essere tutto unto .

ho provato anche ha manovrare un leva in plastica nelle vicinanze del gruppo suddetto dove c'e scritto pull e open ma il risultato e' che fa piu fumo di prima per cui la riposizionero come era.

chi ne sa di piu mi dica la sua idea in merito.

santo (santogulinello@alice.it)

x michele, la manovella serve a rendere solidale collettore asp. con tubo che arriva dalla turbina x cui non scollegarlo, da quello che scrivi mi sa che la diagnosi sia giusta anchio opto x turbina e aggiunco che se non ci sono rotture gravi della turbina non troverai nessuna diagnosi che ti dica le condizioni della turbina xche è un componente strettamente meccanico e non ha componenti elettronici che ti avvertino della rottura del turbo, dai sintomi si evince che turbo non va riguardo al tappo olio è normale un po di unto visto che vicino hai il ricircolo dei vapori, attacati al tubo in plastica dove attacato anche il tappo olio. ciao

michele (michelebottero@tiscali.it)

ciao

x santo

allora sta mattina ho fatto un altro esperimento , ovvero ho smonatto la valvola egr e l'ho pulita era tutta incrostata da residui carboniosi e poi l'ho rimontata inoltre ho provato ad invertire i due sensori pressione relativi alla valvola egr e alla turbina , infatti sono identici nella soperanza che possa anche essere quella la causa , infatti che tutti e due siano guasti mi sembra impossibbile .

Comunque finito l'intervento ho fatto una prova di colaudo per vedre se c'erano alcuni miglioramenti ebbene per un po circa 5 minuti la macchina sembrava rispondere bene e il contagiri in accelerazione superava anche i 4000 giri e dava l'oimpressione di avere spinta ......poi improvvisamente si sente il taglio dei giri e la macchina piu di 3-3500 giri non fa e la velocita max e' sui 100-120 , ho anche provato ha spegenre e riaccendere ebbene subito sembra tutto normale in quanto il motore parte bene senza incertezze e senza rumori strani , la fumata viene fatta specie in partenza dopo alcune ore che la macchian e ferma senno poi sia in movimento che in accelelrazione guardando dietro nello specchi retrovisore non si notano fumate particolari ne bianche ne nere.

Santo dici giusto che potrebbe essere la turbina che non risulta completamente danneggiata e quindi rende molto meno e quindi disperde parte della pressione dell'aria e potrebbe creare uno scompenso sulle valvole sensori pe cui poi la centralina rilevando sto scompenso taglia l'alimentazione e la macchina va piu piano

santo (santogulinello@alice.it)

x michele mi rifaccio a quello scritto prima cmq un'altra comferma la trovi smontando i tubi dell'aria fra turbo e intercooler e collettore aspirazione guarda bene che troverai dell'olio anche dentro l'intercooler questa è la conferma che turbo rotto ciao

peval66 (soros@racine.ra.it)

Ciao a tutti. Ho un classe C200 cdi del 2000 con e da qualche giorno ho uno starano problema. Premesso che non ho alcun probnlema di "limitazione giri" e/o mancata potenza, una volta che arresto l'auto a volte esce del fumo bianco (dall'odore sembra gas di scarico) dalla ruota anteriore destra.

L'odore inconfondibile mi fa escludere sia un surriscaldamento dell'impianto frenante me un problema di scarico.

Qualcuno ha vissuto simile esperienza o ha qualche dritta ??

tonino (tonino.b@tiscali.it)

Ho risolto il problema del n. di giri bassi (2200/2500), della mia mercedes sw 220 cdi, facendo sostituire il collettore di aspirazione che, purtroppo, aveva un leveraggio di plastica (come del resto tutto il collettore) che, essendo rotto, non faceva funzionare le (quattro) valvole a farvalla, inserite nel collettore stesso, che regolano l'afflusso di aria nei cilindri. Spesa, tra un afresca e l'altra, mille euro.

Spero di essere stato di aiuto.

saluti

santo (santogulinello@alice.it)

x peval su quel lato hai anche il collettore di scarico che dovresti sentire anche che sfiati un po con un rumore strano allo scarico se così sicuramente è quello il difetto controlla bene ciao


Inserisci una risposta