Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

Alfa 147 JTD: Calo di potenza a tot giri - Pag 1

DavideSpeed (
dadde81@libero.it
),
, POTENZA
Cia ragazzi, avrei un quesito da porvi che riguarda la mia Alfa 147.

La macchina è un JTD 8V, 115cv originali con 275Nm, anno 2003.

Il motore è stato portato a 154cv e 343Nm di coppia.

La macchina va bene, brillante sia ai bassi che alti, ma ho notato un piccolo difetto che era gia stato notato sulla mappa/rullata ai cavalli originali.

Riguardando la rullata originale si vede un netto calo di coppia dai 2800 ai 3100 giri, difetto che sentivo in modo netto sia a pressione dell'acceleratore parziale che totale, a qualsiasi marcia.

Durante la rullata infatti, parlando con il preparatore, si era sospettato ad un difetto sulla mappa originale Alfa, quindi solo un discorso di elettronica.

Dopo la modifica alla mappa e l'innalzamento dei cavalli a 154cv e 343Nm, sulla rullata non è più comparso il difetto (dal grafico presente nella 1° pagina si notano le curve belle lineari in confronto a prima).

Usandola nel tempo e con più attenzione per capirne i benefici apportati, mi sono accorto che il difetto di calo (apparentemente) di coppia è presente ancora in queste particolari situazioni d'uso:

- non più ai 2800/3100 originali ma ora ai 3300/3500, quindi è come se si fosse spostato in alto, rimappando appunto la centralina

- il difetto si presenta come un taglio abbastanza netto di coppia "solo" ad acceleratore parziale, e in 2° e 3° marcia è abbastanza evidente e fastidioso...se invece la uso in modo più sportivo accelerando progressivamente o affondando del tutto per sfruttare bene tutta la potenza, il difetto NON si presenta (cosa molto strana).

Ho portato la macchina a fare dei test diagnostici per capire se il difetto è da imputare alla elettronica o alla meccanica.

Dall'examiner è comparso un'errore sull'EGR, errore ovvio per via della flangia che ho messo per tapparla, ma altri particolari errori nel log centralina non sono stati rilevati.

Nel test degli altri apparati è comparso anche che il sensore pedale frizione difettato, restava bloccato. (sostituito pure lui).

Unica anomalia non risolta (sempre che sia una vera anomalia) è il valore di aria aspirata con motore acceso al minimo... il teorico dichiarato è un 258 e il reale rilevato un 532... direi alquanto assetata d'aria! Causa appunto della flangia messa sull'egr. Cmq a detta del meccanico non è un problema perchè poi accelerando si livellano correttamente.

Mi ha fatto anche la diagnosi pressioni del turbocompressore (e relativo attuatore geometria variabile) ... sono in buono stato, anche perchè se uno di essi fosse danneggiato le perdite di potenza sarebbero molto più evidenti a qualsiasi regime della coppia (a detta del meccanico).

Ho cmq cambiato il debimetro con un nuovo Bosch per sicurezza, visto che la macchina ha 104000km, ma il difetto è rimasto.

Ho pulito anche il sensore di sovralimentazione fissato sul collettore perchè era bello sporco di fuliggine, ma anche qua, tutto invano.

Ho anche provato a riaprire l'EGR, ma non cambia cmq, ho solo notato che ai bassi è un pochino più lineare nelle accensioni e come giri al minimo.

Attendo vostri gentili consigli sul possibile da farsi... tornerò dal preparatore a fine Febbraio... cmq spero che si tratti solo di elettronica e non di meccanica.

Grazie, Un saluto, DavideSpeed

micheleluc (michele.lucchetti@libero.it)

Ho lo stesso problema e non so più cosa pensare.

Sicuramente un legamente con la mappa c'è (ho provato diverse mappe) e con alcune si sente di più e con altre di meno, ma non ho capito come risolvere. Hai qualche informazione?

Grazie Michele

Antonio

Salve ho un alfa 147 140cv del 2002 e da un bel po' che si e rotto il cuore assi della turbina dopo sostituito messo ha nuovo la turbina mi fischia in accelerazione e quando riscalda la macchina.... prima ancora e ancora tutto ora come arriva a 2500 giri a 3000 la macchina perde di potenza e poi riprende la potenza ho pulito il dibimetro e fa la stesso discorso cosa puoi essere risp sono disperarto


Inserisci una risposta
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.