Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

pompa iniettore - Pag 2


massimo (t_drummer@hotmail.it)

ho un'opel frontera del 99 oggi,accendendola,girava a 3... allora ho detto:saranno le candelette,ne ho presa 1a x fare una prova... accendo la macchina tutto ok,faccio 2 km e ancora gira a tre.... smonto ancora le candelette,metto quella nuova in un'altra posizione e tutto ok... ma si puo sapere perchè? P.S. OPEL FRONTERA TDI 16 VALVOLE 2200... ANTICIPATAMENTE GRAZIE PER L'ATTENZIONE!!! CIAO DA MASSIMO....

Stefano72 (sclstefano@libero.it)

Audi A3 del 2002 TDi 130cv un calvario che dura ormai da 2 anni... ho fatto il pieno di benzina...dapo 100 metri l'auto si è spenta, portata con soccorso aci in officina AUDI hanno vuotato il serbatoio sostituito il filtro gasolio..dalla riconsegna ad oggi la macchina è una carretta!! problema: in accelerazione in V o in VI da 1900 a 2400 giri circa la macchina trema in maniera paurosa! l'ho lasciata ancora in officina per comlessivi 3 MESI senza che il problema venisse risolto... all'ultima riconsegna il capo officina AUDI mi ha detto di aver fatto il possibile ma non è riuscito a capire il problema!!! ho scritto più volte all'Autogerma..le solite risposte: il Suo problema è alla nostra attenzione... successivamente da un'amico meccanico ho fatto sostituire il volano e la frizione... tutto come prima... ancora i 4 iniettori....tutto come prima.... il dibimetro... cosa devo fare?????

teo79

X Maronnamia: di che anno è l'A4 2.5 TDI che hai in mente di acquistare? Se la vettura ha 82000km e i tagliandi precedenti sono stati eseguiti regolarmente,e i km sono originali,la cinghia di distribuzione puoi sostituirla a 120000 km dato che la Casa prescrive questa scadenza.L'intervdento ti verrà a costare 800-1000€ circa contando che ci sono almeno 5,6 ore di manoxdopera e che è consigliabile sostituire anche la pompa dell'acqua, il termostato e il perno completo di boccole del tenditore della cinghia poly-v che comanda tutti gli aggregati tranne il compressore clima.Ti consiglio di effettuare questi 3 interventi perchè in caso di un futuro inconveniente ad uno di questi 3 elementi bisognerà rismontare di nuovo paraurti e frontale.come modello è molto affidabile,dovresti però dirmi il n di telaio esatto x capire se rientra nel modello dal 2003 in poi dove l'affidabilità generale è notevolmente migliore.

stefano339

ho acquistato una mercedes sportcoupè del 2002 con 71000 km originali ( come da libretto service mercedes).

ho effettuato un tagliando ( olio-va bene castrol magnatec con base sintetica 10w.40?filtri gasolio aria e olio cambiate 3 candelette...ma nello smontarne una, la prima, era bagnata di gasolio..considerando che l'auto per ora non aveva manifestato alcun problema, da cosa deriva questa candeletta piena di gasolio?

grazie teo79 se ha il tempo e la cordialità nel rispondere

ciao

marchipolo (marcelloferullo@hotmail.com)

Ciao, vorrei se possibile un consiglio da teo79. Ho una VW Polo 1.4 TDI da 75 cv. del dicembre 2004 con 56.000 Km. Dopo una frenata brusca ho notato fastidiose vibrazioni dello sterzo in frenata nonchè allungamento dello spazio di frenata. In officina VW hanno detto che è un problema comune e consigliato di tentare per ora la rettifica dei dischi in attesa della sostituzione tra circa 20.000 Km. insieme alle pastiglie ancora efficienti. Volendo cambiare tutto il Kit (dischi+pastiglie)quali mi consigli di montare? sempre originali ma di dimensioni maggiori(tipo polo1.9TDI) o più resistenti tipo Brembo? Ciao e grazie infinite. Marchipolo

eny (veneto_coppia@hotmail.it)

Ciao,ho una audi A4 2.5 TDI quattro,180kw,anno 2003,6 cilindri,a quanti km devo cambiare cingia adesso ha 250 000 km una volta e cambiata a 150 000.Grazie mille a tutti!!!

MAX

Ciao a tutti,

ho dovuto cambiare la pompa d'iniezione della mia audi a4 2.5 tdi quattro del 2002 dopo 200.000 km fatti sulle strade d'europa. Com mia grande sorpresa ho notato che l'auto non va piu' dei 200 km/h (solo sulle autostrade tedesche ovviamente...) e che ha un vuoto enorme fino a 3000 giri il che implica sempre di dover cambiare marcia per riprendere. In pratica sembra che abbia perso diversi cavalli. L'Audi mi ha risposto che le nuove pompe, onde evitare rotture, sono tarate in modo diverso rispetto a quella che avevo prima e che questo potrebbe essere il motivo ma loro non possono fare altro... E' possibile che sia veramente cosi? Grazie per la risposta! Massimo.

godzillatdi (bechelli.l@tiscali.it)

per eny

be' per il cambio della cinghia dovresti avere tutti i kmetraggi nel libretto di manutenzione fornito dalla casa comunque genralmente non si va' oltre i 120000 km ma piu' spesso si sta intorno ai 90000 km inoltre quando si fa' la cinghia della distribuzione si deve fare anche quella dei servizi e cambiare il tendicinghia non che pompa dell'acqua !

per max

che le pompe siano tarate in maniera diversa ci posso credere ma che si abbia un tale scadimento prestazionale mi pare davvero esagerato ! comunque per prima cosa mi farei fare un check up centralina per vedere se ci sono errori in memoria ! e farei controllare la pressione di sovralimentazione della turbina ! e' possibile che il vuoto sia determinato da una ritardata entrata in funziona della stessa a causa di un piu' elevato turbo lag ! cioe' i gas di scarico mandano in pressione la turbina piu' tardi a causa di una diminuzione della pressione di scarico ! in questo caso avresti il vuoto di cavalleria da da te descritto ! se necessario falla vedere a qualcun'altro da quello che ti ha fatto il lavoro !

teo79

X MAX:ciao,posso dirti che ti hanno detto una gran stupidata!!!mi meraviglio che ci sia in giro gente che ancora cerca di mascherare un lavoro fatto non a regola d'arte con scuse che nn stanno nè in cielo nè in terra.X la risoluzione del problema posso dirti che:se la scarsa resa del motore è comparsa dopo la sostituzione della pompa questa dipende quasi sicuramente da un lavoro di sostituzione eseguito male.X la sostituzione della pompa è necessario smontare la cinghia dentata di comando quindi bisogna mettere in fase il motore inserendo il perno di fissaggio nell'albero motore e almeno una squadretta di fissaggio degli alberi a camme smontando la pompa del vuoto.Se non si esegue questo importante passaggio è possibile lo stesso montare la pompa,specie se il lavoro è stato fatto in un'officina generica o x risparmiare tempo nel lavoro,con la conseguenza però di non avere una corretta fasatura della pompa iniezione con la distribuzione del motore.Questo comporta la memorizzazione di un guasto nella memoria guasti centralina motore (guasto 575),consultabile con il tester Audi,e scarsa resa motore,soprattutto in accelerazione e ripresa.Cmq x prima cosa eseguirei un autodiagnosi approfondita x verificare l'eventuale presenza di difetti ed escludere eventuali guasti ad altri sensori o componenti,controllerei la fase della pompa iniezione e con il tester Audi il corretto funzionamento del misuratore massa aria.Fammi sapere.

danyc77 (danielecaner@libero.it)

Buongiorno,

ho avuto dei problemi di iniezione sulla mia Polo 1.4 TDI del 2002 a causa di acqua nel gasolio. Mi hanno pulito da "fanghiglia" il serbatoio, sostituito il filtro gasolio che erà imbrattato e io mi sono anche pulito la pompa pescante del serbatoio. Adesso la vettura và un po' meglio, ha sempre difficoltà all'accensione, è un po' ruvida e soprattutto non và oltre i 3000/3200 giri.

Sospetto di avere gli iniettori imbrattati oppure la pompa, si riescono a smontare e pulire senza sost. i polverizzatori?? Che consigli mi date senza essere spennato come un pollo???? ...costo singolo da 120 a 290 €!!!

MAX

X TEO 79: grazie per la risposta Teo. Ho portato l'auto in un'altro centro assistenza e mi hanno cambiato il debimetro (altri 300 euri...) ma l'auto adesso è una fionda..... MAX

godzillatdi (bechelli.l@tiscali.it)

temo che la manutenzione a livello di iniettori sulla tua macchina (che se non sbaglio monta il 3 cilindri iniettori pompa ) sia un po' piu' complicata di un normale pompa rotativa ! su questa auto bisogna mettere l'olio con specifica 505.01 proprio a causa di un'usura precoce della camma che aziona l'iniettore pompa il mio consiglio e' di controllare se nelle officine dove hai fatto le manutenzioni ti hanno messo questo tipo di olio altrimenti il tuo problema potrebbe essere proprio quello !

Laerte (laertex@gmail.com)

Salve,ho un m classe a .Una settimana fa ho messo 30 € di gasolio pari a 22ltcc.Il risultato è che dopo una 70 di km l'auto al minimo faceva uno strano rumore(tipo che andava a 3)succesivamente ha cominciato a singhiozzare per poi spegnersi.La mattina seguente mi sono recato dal benznaio chiedendo se fosse stato erogato carburante sbagliato,ma dopo un'accurato controllo con il trminale della pompa non risultava nessun errore.Il giorno dopo mi reco alla mercedes ufficiale spiegando il problema e richiedo una diagnosi al computer,risultato nessuna anomalia riscontrata.Per sicurezza il capo officina mi dice che sarebbe meglio fare un controllo più accurato della situazione per vedere se qualora ci fosse acqua nel gasolio,accetto.Dopo 3 giorno mi telefona per dirmi che hanno trovato acqua nel serbatoio e che sarebbe il caso di cambiare i vari pezzi per prevenzione per un totale di 5300€ più 1800€ di mano d'opera.Premetto che la macchina era ed è tuttora marciante.Io non me ne intendo di motori,secondo voi è giusto quello che dicono?Grazie mille

godzillatdi (bechelli.l@tiscali.it)

be' molto dipende da quanta acqua e' entrata pero' di solito l'acqua rimane in fondo al serbatoio e su 30 euro di gasolio non penso ce ne potesse essere poi cosi' tanta inoltre tutte le macchine sono dotate di filtro del gasolio con un tappino sotto e svitandolo si puo' vedere se c'e acqua nel gasolio , io credo che con lo svuotamento del serbatoio e la pulizia di tutto l'impianto di alimentazione e la sostituzione del filtro gasolio dovresti risolvere , ovviamente dipende dalla quantita' e se la cosa e' stata prolungata oppure si e' intervenuti prontamente !comunque credo esistono addittivi apposta per ripulire pompa e iniettori nel caso di incrostazioni ovvimente dipende dall'entita' di queste !

Nicki 87 (parisi19@hotmail.it)

Ciao a tutti... Allora ho una Seat cordoba del 2000,è un 1.4 benzina modello stella a benzina inizialmente anvevo vuoti e perdite di potenze e consumi aumentati... mi capita spesso di trovarmi a accelerare per dare spinta o subito dopo il cambio tra 3' e 4' e tra 4' e 5'(circa tra gli 80 e i 100 km\h) praticamente al mollare della frizione la macchina mi dà un vuoto assurdo e poi rirende potenza a singhiozzo fino a stabilizzarsi, ho fatto il giro tra meccanici e concessionarie ma niente, in accelerazione perde sempre... ho provato a fare circa 50Km in autostrada alla massima potenza senza mai lasciare il pedale dell'accelerazione e il problema per qualche mese è sparito... Ma come sempre le cose belle sono le prime ad andarsene, rieccomi con lo stesso problema, tornato piano piano,(di nuovo giri tra meccanici ed elettrauti tra pulizie e controlli e risulta sempre che l'auto è perfetta e mi sono sentito dire di rifare la patente che nn ero capace di guidare, che avevo soldi da buttare tra meccanici ed elettrauti o che facevo troppi pochi km) ora pero il problema si è fatto più pesante: l'avviamento a freddo è un impresa(a volte) e finche nn si scalda almeno un pò senza toccare niente continua ad andare sotto della meta dei giri normali(di solito 900 mhp\s e scende a 300\500 mhp\s) e poi torna normale(continua almeno per cinque min a scendere di giri per qualche secondo poi torna normale per altri pochi sec e cosi di seguito), quando si scalda nn ho più nessuna sicurezza perche continua a dare vuoti, (anche in partenza e figuriamoci agli incroci) e la macchina singhiozza in accelerazione e tende a scendere a 700mhp\s quando al minimo ma nessuno riesce ad arrivare al problema, continuano a farmi la diagnostica ma niente e mi puliscono la farfalla ma niente... cosa può essere??? dimenticavo... beve tantissimo e con 10 euro di benza nn riesco a passare i 90 km... grazie... Nichi...


Inserisci una risposta
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.