Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

problemi con l'alternatore opel astra 1.7 tdi - Pag 6






mb_opel ( mascri@libero.it)

ho un opel astra 17 dti 16 V di dicembre 2000. Improvvisamente si accesa la spia alternatore e l'idroguida completamente disattivata.

Sostituito alternatore con uno rigenerato costo compreso lavoro 400 euro costo accettabile?

omino_elettrico ( alfalum58@yahoo.it)

leggo i problemi generali delle Astra ed in particolare dell'alternatore.

Premesso che la mia Astra è una 1.7 a gasolio del 2003, ho percorso 201.000Km, la batteria l'ho sostituita dopo 6 anni a 185.000km, la frizione è ancora buona, le pasticche dei freni le ho sostituite a 158.000km, le centraline sono ancora funzionanti.Il motore Isuzu è veramente ottimo. Ad ogni cambio d'olio non riscontro il benché minimo consumo. Quindi il livello di affidabilità meccanica è superiore alla media delle altre case automobilistiche. Unico problema l'alternatore che si è rotto a 150.000 km (350 € per la sostituzione), che si è ri-rotto a 180.000 km (85€ per cambiare il ponte dei diodi) e che si è ri-ri-rotto a 198.000km.

Questa volta l'ho comprato in un magazzino di ricambi con garanzia di 2 anni a 280€ il pezzo e 72€ di m.o.).

Consiglio: per il problema specifico dell'alternatore rivolgetevi tranquillamente ad un meccanico generico perchè costa meno e dà gli stessi risultati.

Meno andate alla rete di assistenza Opel meno spenderete. Pensate che ad ogni tagliando quei "bravi signori" mi fatturavano 10 flaconi da mezzo litro di olio quando loro compralo l'olio motore a fusti da 205 litri, della serie più è piccolo il contenitore, più costa il contenuto. ( ma la guardia di finanza cosa guarda?)

ciao



kiko

OPEL 1.7 CDTI anno 2004 km 100.000.

quando il contagiri supera 3000 g/min mi si accende la spia della pompa.

La spia rimane accesa per un giorno o due poi si spegne. Questo l'ho notato quando tento di accellerare (ad esempio in autostrada).

L'auto comunque non sembra avere difetti (nel senso che cammina lo stesso). Chi mi può dare una spegazione?

afarn75

stamattina spia batteria accesa e macchina in officina. ASTRA 1.7 del 2004 - 180000Km. Mi hanno controllato la tensione sull'alternatore e visto che era bassa il verdetto è stato di cambiarlo. per ora mi hanno parlato di una spesa prevista di 450€ trovando un pezzo non originale OPEL. che fastidio...

ivana ( ivanamartinovic@tiscali.it)

a quanto può arrivare l'ammontare del danno causato al motore per la rottura della cinghia di distribuzione di una opel astra disel 1.9 sport? Ringrazio anticipatamente per le risposte.



Tomsh ( tomsh@hotmail.it)

Dunque... Non saprei neanche da dove partire.



Ho un Opel Astra 1700 cdti Enjoy del 2004 acquista usata nel 2007 presso concessionaria Opel. Era full-optional, e aveva solo 12.000 km, pagata € 13.000, era un vero affare...



Al 3 luglio 2009 tornando dal lavoro mi si spegne l'auto mentre stavo guidando, tutte le spie accese, il volante non gira i freni non funzionano.



La porto dal meccanico di fiducia, e mi dice che è l'alternatore. Ovviamente mi sconsiglia quello rigenerato, e mi dice di acquistarne uno nuovo ma non originale. Prezzo € 898.20. Dopo una piccola discussione decide di applicare uno sconto del 40%, alla fine l'ho pagato 538.92.



Ok l'auto funziona...



Dopo 20 giorni, il 23 luglio, rimango a piedi di nuovo a 200 km da casa... Faccio ricaricare la batteria e l'auto riparte. Arrivo a casa, la porto a far vedere e sembra che la batteria si sia guastata a causa dell'alternatore.

Batteria nuova bosch € 193.20 sconto 25% € 144.90.



In agosto l'auto inizia a funzionare raramente, la riporto questa volta in concessionaria e mi dicono che è il blocco della chiave che non fa più contatto, sostituito anke quello € 60.00.



Durante l'inverno poi sono rimasto a piedi un'altra volta ma nn ricordo bene come è andata, c'entrava la puleggia però...



A luglio 2010 rumori strani e l'auto non riparte più... La porto nell'officina della concessionaria, d'accordo con chi mi aveva sostituito l'alternatore la prima volta lo sostituiscono xke è in garanzia, e mi fanno il lavoro...



La settimana scorsa si accende la spia della batteria. La porto all'Opel ma mi dicono di portarla da chi ha messo su l'alternatore la prima volta, quindi la porto dal meccanico e per la terza volta è di nuovo l'alternatore.

Mi viene detto che è da ripagare per in tero, perchè la garanzia è di un anno, ed è scaduta, e non c'entra se l'ho cambiato un mese fà perchè la garanzia parte dal momento dell'acquisto. Bha...



Sta di fatto che mi sn rifiutato di pagare, e il meccanico sta sentento con il fornitore se riesce a farselo sostituire...



Cosa devo fare?!?!

ANTONIO

eccomi mi associo anch'io alla lista degli alternatori rotti io ho una opel astra 1700 diesel del 2004,con 58.000 km giorno 22/09/2010 mentre camminavo mi si accende la spia batteria e' successivamente spia abs airbag e tutte le altre spie, morale la porto nel mio meccanico di fi ducia mi cambia l'alternatore ne mette uno nuovo non originale costo € 290,00 pero' non ha cambiato la cinghia,speriamo bene....


Perugininico ( perugini.nico@libero.it)

Ho un'astra sw del maggio 2006

l'ho acquistata il 9 settembre del 2009 e il 23 agosto 2010 mi si è rotto l'alternatore.

Per l'opel non può passare in garanzia e ne ho messo uno non originale 200,00 euro

ora dopo un mese andata pure la batteria che ne aveva risentito della rottura dell'alternatore.

Devo ancora andare a sentire quanto mi costa.

ANGELO ( angelononlibero@libero.it)

ciao a tutti vedo che le nostre astra sono un vero bidone. ho cambiato l'alternatore 1 anno e mezzo fa costo non originale 350 con 1 anno di garanzia 2 mesi fa ho cambiato la puleggia perche faceva rumore costo 75 euro piu manodopera totale 120. 3 giorni fa mi si e ribruciato l'alternatore chiaramente la garanzia era scaduta da 6 mesi per fortuna che l'autoricambio dove l'avevo comprato si e commosso e mi ha fatto un grosso sconto 140 il pezzo piu 50 manodopera. oggi mi sono accorto che mi perde olio non so cosa sia ma dalle vostre storie suppongo che sia la pompa olio idroguida che e' attaccata a l'alternatore speriamo bene ciao p.s. mai piu opel!!!!!!

milios ( milios@inwind.it)

Salve, ho compreto un Opel Astra nel luglio del 2004 e da quel giorno è stata la mia rovina:

valvola egr, primo stereo riparato, secondo sostituito, strumentazione cruscotto prima aggiornata e poi sostituita (premetto non funzionava il manometro della nafta e mi ha lasciato a piedi), gruppo farfallato, altra valvola, che non ricordo come si chiama forse EGAS che mi ha rilasciato a piedi, sterzo rovinato non passato in garanzia perchè dicevano che non dipende da difetto di fabbrica, primo alternatore bruciato ed attualmente, dopo 6 mesi dal primo, bruciato anche il secondo. Non so cosa fare...mai più Opel. Mi stringo nel cerchio truffati Opel anch'io, Emiliano.

cosmo 62

Anch'io ho cambiato l'alternatore 1 anno e mezzo fa, ma da quando c'è quello nuovo si rompono i dentini della cinghia ogni 2000 km circa, fino alla rottura cinghia. I meccanici non ci capiscono niente sarò già alla IV cinghia. Sto aspettando solo di cambiara auto e marca chiaramente

L-u-x ( luxdg@hotmail.it)

Salve, la opel astra 1.7 cdti 101cv 2005 di mio padre ieri si è fermata ed oggi l'abbiamo portata alla opel.

Diagnosi tanto per cambiare; alternatore rotto, 600 euro più manodopera il preventivo.

Come mio solito mi informo su internet e leggo qui che la cosa succede con moltra frequenza e credo che non sia giusto per tutti noi. Tra l'altro mio padre tiene l'auto in condizioni più che eccellenti.

Credo che una lettera di richiamo alla opel la dovremmo fare tutti noi.

La opel deve sapere che non può pretendere di far cacciare 700 euro extra al 90 per cento dei suoi acquirenti........ed ecco per questo nel mio futuro comprerò solo audi o bmw.

vedi Opel come ti si sei fatta un cliente in meno......

Carlo ( paendc@libero.it)

Anche io ho avuto lo stesso problema si accende la spia della batteria,abs,ecc servosterzo fuori uso ed adesso non parte più cosa fare per metterci tutti insieme e portarle tutte in concessionaria lo stesso giorno e denunciando la opel che ne dite

ALEX

STATE ATTENTI CHE ORMAI NON SI NOTA NEMMENO PIU' UN ALTERNATORE REVISIONATO E NUOVO ALTERNATORI CHE COSTA NO NELLA MEDIA DI 200 EURO SONO TUTTE REVISIONATI

Massimo

due alternatori rotti in 90.000 km il secondo ne aveva meno di 30.000.

Lavorando nell'ambito ho notato che i piu difettosi sono i delco a cui si consumano precocemente le spazzole.

Ma non solo i delco.



Quindi fate presente all'elettrauto che con un paio di saldature e spazzole nuove l'alternatore torna in forma.



Fate anche attenzione a quello che vi montano se invece siete obbligati a sostituire l'alternatore.

Spendere 600-700 euro per la sostituzione e poi vi montano delco revisionato (o anche una sottomarca della stessa casa) che in rete viene venduto intorno ai 150€ è una fregatura mostruosa anche perche tra 40-50.000 km vi ritroverete con le spazzole usurate.



Opel con questi problemi c'entra poco o niente,per il resto le astra sono vetture molto affidabili se "curate" da meccanici onesti e bravi.





Inserisci una risposta