Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

Olio nell'acqua di raffreddamento - Pag 1

Ciao

il meccanico ha trovato dell'olio nella vaschetta dell'acqua di raffreddamento circa tre mesi fa. Mi ha detto che si deve sicuramente cambiare la guarnizione della testata o la testata stessa. E' da tre mesi che cammino in queste condizioni ma senza avere un consumo anomalo di acqua o olio. Puo' essere che il meccanico stia cercando di fregarmi o e' normale questo comportamento? Se c'e' un foro nella guarnizione della testata non dovrei avere un consumo d'acqua?

Grazie

Alberto

Ciao

secondo me puoi andare avanti, specialmente se non noti che l'olio torna ad essere nella vaschetta. Lo vedresti subito visto che galleggia! E poi hai ragione, dovresti consumare acqua, almeno in genere.. Tieni sotto controllo e secondo me puoi andare

lucio

ciao dinone,

riguardo il problema dell'olio nell'acqua,dovresti informarti se la tua auto e dotata di uno scambiatore di calore olio\acqua. Perche se cosi fosse il circuito dell'acqua pessiede un radiatore nel quale ci circola acqua e olio,appunto per far si che avvenga lo scambio di calore tra i due. in molti casi e successo che in questi radiatori si siano formate delle crepe in modo che acqua e olio si mescolino!!...se il prob e il radiatore bastera sostituirlo.

fammi sapere. Ciao

Dinone (placido.de-vita@st.com)

Ciao Lucio

grazie della risposta. Non sapevo esistessero degli scambiatori di calore olio/acqua: che tu sappia una opel astra del 2001 con motore 1700 turbo diesel ha tale scambiatore? Vorrei saperlo prima di andare dal meccanico in modo di essere sicuro.

Ciao e grazie di nuovo

Dinone

marcofatcat

ciao la macchina in questione ha lo scambiatore acqua-olio e a quanto pare succede che si crepi per come è successo a un mio collega con la conseguenza di mescolare acqua e olio ti consiglio di farla vedere al tuo meccanico o addirittura sostituirlo direttamente. spero di essere stato utile ciao

gilles (gv1979@alice.it)

ciao scusate ma ho lo stesso problema dell'olio nell'acqua però ho una volvo s40 del 1997 ma lo ha nel radiatore? o non c'e l'ha proprio grazie

marcofatcat (marco_lapietra74@yahoo.it)

ciao con il solo nome del modello non si capisce che tipo di motorizazzione ha la tua volvo,comunque per sapere se c'è lo scambiatore devi trovare il filtro dell'olio e capire se sotto lo stesso c'è una base in rame o altro materiale con due tubi collegati sono i tubi che permettono la circolaziona dell'acqua all'interno dello scambiatore se non c'è il problema dell'olio potrebbe derivare da una rottura della guarnizione delle testata il consiglio è quello di andare del meccanico a fare un diagnosi più accurata spro di esserti stato utile ciao

gilles (gv1979@alice.it)

Scusami,è un 1.9 td, non common rail, il motore e della serie del 1996. Comunque mi sei stato utile infatti ho due tubi che partono vicino ilfiltro dell'olio. Vi pongo un altra domanda. Visto che mi cambio l'olio e il filtro da solo ma potrebbe essere che mi hanno venduto un filtro non idoneo alla mia macchina e per cui mi da questo problema? grazie per la vostra risposta

lucio (luciotto86@hotmail.it)

ciao didone

cmq la tua opel astra 1700 e dotata di scambiatore....e di solito e proprio quello che si rompe quandi ci si ritrova dell olio nel circuito di raffreddamento....cmq fammi sapere...ciao

marcofatcat (marco_lapietra74@yahoo.it)

ciao gilles

anche se ti hanno dato un filtro sbagliato per la tua macchina,cosa che tra l'altro non è possibile sia per una non conpatibilità delle filettature di attacco che per una questione di dimensione della guarnizione dello stesso che se non poggia bene perderebbe olio,questo non puo procurare quel tipo di problema che hai individuato nella tua macchina,a questo punto si puo pensare che lo scambiatore sia effettivamente rotto e visto che la sua sostituzione non e gravosa come costo io lo cambierei,naturalmente devi anche sostituire il liquido refriggerante che è inquinato dall'olio.Sperando di esserti stato utile ed in attessa di notizie saluto sia te che tutti gli utenti di questo forum.

gilles (gv1979@alice.it)

Grazie marcofatcat sei stato molto utile. Provvedero sia a cambiare la guarnizione dello scambiatore che far pulire il circuito dell'acqua con un apposito lavaggio e poi ti farò sapere

puma600 (leonard53@libero.it)

x Dinone,

confermo quanto riferito da marcofatcat. Anche nel mio camper con motore 2.400 cc td VW Audi (utilizzato sulle Volvo 760) c'è stata la rottura del radiatorino dell'olio all'interno del quale circola l'acqua di raffreddamento ed ha provocato l'immissione dell'olio nel circuito di raffreddamento. Ho fatto sostituire il radiatore o scambiatore posizionato subito dopo il filtro dell'olio, ho pulito il circuito ed il problema è stato risolto.

chris (s.macchina@tiscali.it)

salve a tutti,

stesso problema il motore sembra essere ok ma ho la vaschetta dell'acqua e tutti i tubi pieni di olio emulsionato a l'acqua, simile a grasso. Mi accingo a cambiare lo scambiatore, visto che c'è, ma poi come levo tutta quella robaccia dal circuito di raffreddamento?

marcofatcat

ciao chris

una soluzione abbastanza efficace potrebbe essere di usare una miscela di acqua e sapone di marsiglia che è un ottimo sgrassante e non fa molta schiuma.Fai una miscela al 40-50% circa riempi il circuito e lasciala girare fino a quando ha rigiunto ogni parte del motore,in genere quando il radiatore è tutto caldo vuol dire che l'impinto è completamente operante,poi scarica il tutto e sciacqua l'impianto con acqua pulita. Se il trattamento ha dato gli effetti sperati risvuota tutto e riempi con acqua e liquido antigelo,disarea per bene l'impianto chiudi il tutto e aspetta che la ventola di raffreddemanto si attachi e stacchi da sola piccolo consiglio:lascia girare il motore a minimo cosi scalda più velocemente. Nella speranza di esserti stato utile ti mando i miei migliori saluti

Francesco (ciccinellone@tiscali.it)

ho rotto la cinghia dentata delle pompa di di distribuzione della Volvo 760 gle yd. ho comprato la cinghia ma non riesco a metterla in fase. Gentilmente qualcuno sa dirmi quali e dove sono i punti di riferimento per la fase o in quale sito li posso trovare. Grazie anticipatamente a chi può aiutarmi. Francesco

puma600 (leonard53@libero.it)

x chris,

io l'ho eliminato per gradi. Ogni uscita anche breve che facevo, mediante fogli di scottex assorbivo l'olio che galleggiava nella vaschetta, imbibendo gli stessi fazzoletti (l'olio era veramente tanto!). Dopo un po' ho fatto scaricare l'impianto dal meccanico che lo ha sottoposto ad un continuo risciacquo con motore acceso. Dopo ho ripetuto la prima operazione che è diventata sempre più blanda sino all'attualità ove sono presenti lievissime impurità trascurabili.

ciao leonardo


Inserisci una risposta
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.