Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

tipi di motore - Pag 1

al85 (
cyborg4@hotmail.it
),
, CILINDRO
Ciao a tutti, conosco la struttura dei motori a cilindri in linea, a cilindri contrapposti e a V ma vorrei sapere la differenza che riguarda la resa tra i vari motori. Qual'è il migliore, quale il peggiore ecc...... grazie


Davide (davideclik@libero.it)

Non c'è differenza di resa per quanto riguarda la struttura del motore. Si tratta di scelte tecniche riguadanti gli ingombri, la distribuzione dei pesi e le problematiche di lavorazione.

Un motore a cilindri in linea è facie da lavorare però è lungo, qundi occupa spazio nel vano motore, ed è alto, quindi alza il barricentro del veicolo.

Il motore a V accorcia la lunghezza del motore e ne abbassa anche un po' il barricentro, però ha maggiori difficoltà di lavorazione. Il motore a cilindri contrapposti è corto e basso (l'idelae per abbassare il barricentro) però è largo ed obbliga ad avere elementi sporgenti nella parte bassa (generalmente i tubi di scarico).

Quando gli aerei erano ad elica venivano montati anche motori stellari (3, 5, 7, e 9 cilindri) molto corti nonostante la frazionatura (lunghi come un solo cilindro) però alti e larghi come due motori boxer incrociati.


Inserisci una risposta