Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

abs e segni di frenata - Pag 1

david ,
, ABS
una vettura dotata di abs può lasciare sull'asfalto segni di pneumatici per 17 mt, o tale ricostruzione è inverosimile in quanto l'abs dovrebbe impedire il bloccaggio delle ruote in frenata. vi prego se possibile di rispondermi con urgenza!!

Andrea

tecnicamente è probabile perchè l'ABS si limita a evitare il bloccaggio ma se tu stai andando agli 80 e freni, le ruote decellerano, magari ai 40 con una conseguente perdita di aderenza ( senza pero' bloccare le ruote) che lascia segni sull'asfalto

Gianni

La funzione svolta da un impianto ABS consiste nella realizzazione di uno o più cicli di regolazione della frenatura su ciascuna ruota affinchè la sua velocità sia tra il 5 e il 35 per cento MINORE della velocità del veicolo.

Quindi, poichè si verificherà comunque uno SLITTAMENTO tra l'asfalto e l'area di impronta del battistrada, è evidente che in una frenata da velocità elevata si rileveranno i segni della frenata lasciati dalle ruote fino a che il veicolo non raggiunga una velocità tale che, in rapporto al tipo di fondo stradale e al carico gravante sulla ruota, l'abrasione subita dal battistrada risulterà insufficiente a lasciare un segno distinguibile.

Se si tratta di un'autovettura non a pieno carico con l'impianto frenante efficiente, se la traiettoria seguita risulta essere rettilinea, se il piano stradale è in piano, regolare e rivestito di asfalto ruvido in buono stato e asciutto, e infine se durante la frenata il veicolo non ha colliso con un corpo di massa superiore ad un decimo della propria e si è arrestato al termine dei segni di frenata, si può stimare che 17 metri di frenata possano corrispondere ad una velocità iniziale compresa tra i 64 e i 69 chilometri all'ora.

Buona giornata.

Matteo

L'ABS, se funziona correttamente, non lascia affatto stricie da 17 m sull'asfalto. A parità di tutte le altre condizioni (carico verticale, coefficiente di aderenza, tipo di pneumatico, etc...) essendo la forza frenate proporzionale allo slittamento del pneumatico, maggiore è lo slittamento e maggiore è la forza frenate, fino ad un valore massimo oltre il quale un maggiore slittamento corrisponde ad una minore forza frenante (oltre il massimo il pneumatico entra nella zona instabile: si vedano le curve caratteristiche o magic formula del prof. Pacejka). Durante una regolazione ABS il pneumatico viene volutamente fatto slittare oscillando in un range di slittamenti più o meno definiti: ovviamente càpita che nel momento di maggior slittamento restino delle impronte di frenata a terra, ma si tratta di poche decine di cm (40-50-70, dipende) e non di 17 m. In tal caso qualcosa non ha funzionato a dovere.

Saluti


Inserisci una risposta
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.