Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

INTERCOOLER

E' uno scambiatore di calore, in genere del tipo aria/aria (ma esistono anche quelli aria/acqua), impiegato per abbassare la temperatura dell'aria inviata ai cilindri nei motori sovralimentati quando si adottano pressioni di alimentazione piuttosto elevate. Di norma gli intercooler, che hanno un aspetto assai simile a quello dei normali radiatori del sistema di raffreddamento del motore, sono realizzati in lega di alluminio. Dal compressore l'aria puo' uscire a temperature anche assai elevate (160-200°C sono valori comuni) che, grazie all'intercooler, e' possibile abbassare sensibilmente. In questo modo l'aria che entra nei cilindri e' piu' densa, cosa vantaggiosa per le prestazioni; inoltre le temperature massime del ciclo risultano piu' basse e quindi anche le sollecitazioni termiche alle quali sono sottoposti alcuni organi critici (valvole di scarico, cielo del pistone, pareti della camera) sono minori.

Immagini correlate:


Messaggi del Forum collegati:

Inserisci un nuovo messaggio

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Turbo benzina

Edoardo Dal Negro;
11/06/2003 21:34;
16/07/2007 07:56
 
 
 
 

 
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.