Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

LAMELLE

Le valvole a lamelle sono costituite da un supporto al quale i fissata una serie di petali flessibili (in acciaio, in fibra di vetro o in fibra di carbonio) che, allorche' si sollevano, liberano alcune aperture, consentendo il passaggio di un fluido in una sola direzione. Queste valvole economiche, semplicissime e a funzionamento automatico vengono impiegate in molti motori a due tempi (motocicli, fuoribordo ) per regolare l'aspirazione nella camera di manovella. In questo caso esse consentono di ottenere una durata variabile della fase di aspirazione in quanto si aprono solo quando la pressione all'interno della camera di manovella e' inferiore a quella esterna, consentendo il passaggio della miscela aria-benzina provenente dal carburatore. Esse si chiudono quando la pressione interna corrisponde a quella esistente nel condotto di aspirazione. Valvole di questo tipo sono anche prerogativa dell'Alfa Romeo che ha realizzato un motore a quattro tempi con campo di utilizzazione estremamente ampio e sono in corso di sperimentazione anche presso altri costruttori automobilistici per i loro motori a quattro tempi. Valvole a lamelle (dette anche, con termine inglese, "reed-valve"), vengono impiegate in alcuni sistemi di ventilazione del basamento e in alcuni circuiti di invio di aria secondaria al condotto di scarico.

Immagini correlate:


Messaggi del Forum collegati:

Nessun messaggio associato. Inserisci un nuovo messaggio

 
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.