Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

EFFICIENT DYNAMICS

Denominazione di una serie di ottimizzazioni introdotte da BMW sulla serie 3 e serie 1 volte ad ottimizzare il consumo di carburante.

Fanno parte di Efficient Dynamics le ottimizzazioni relative a:

Iniezione, grazie all'utilizzo della tecnologia multijet per i motori a benzina;

Funzione di Auto Start/Stop. In questo modo viene spento il motore se il veicolo risulta fermo e viene staccata la frizione, per essere riacceso nel momento in cui viene ripremuta la frizione per l'innesto della prima marcia. Nelle situazioni urbane il risultato è un abbattimento dei consumi;

Il recupero dell'energia durante la frenata prevede che l'alternatore che fornise energia alla batteria venga utilizzato solo durante le fasi di frenata o decellerazione, lasciandolo "in folle" durante le operazioni di accellerazione. In questo modo l'energia del motore non viene dispersa per l'azionamento dell'alternatore e risulta disponibile per l'avanzamento della vettura;

L'impiego di un servosterzo elettrico permette l'utilizzo di energia solo quando effettivamente utilizzato (quando viene azionato il volante), a differenza di quelli idraulici che per funzionare necessitano di un costante lavoro e messa in pressione dell'olio nel circuito del servosterzo. In questo modo l'energia del motore necessaria all'uso del servosterzo viene limitata ai momenti di reale utilizzo dello sterzo;

Le prese d'aria poste nella parte frontale del veicolo rappresentano una fonte di raffrescamento per il motore ma anche una inefficienza dal punto di vista aerodinamico, e' per questo che Efficient Dynamics prevede l'apertura delle prese d'aria solo quando le condizioni del motore necessitano di un afflusso d'aria sul radiatore.

L'indicatore di cambiata posto sul cruscotto evidenzia al guidatore il momento ottimale dal punto di vista dei consumi per inserire una marcia superiore.

Infine, l'utilizzo di pneumatici con una ridotta resistenza al rotolamento permette di consumare meno energie possibili dovute alle dinamiche di interazione fra il pneumatico ed il fondo stradale. Questo viene ottenuto grazie all'uso di pneumatici a spalla rigida che, deformandosi il meno possibile a causa del peso del veicolo e delle condizioni di guida, consentono un rotolamento piu' efficiente.

Le ottimizzazioni di Efficient Dynamics prevedono un risparmio dei consumi dell'ordine del 6-13% in funzione del modello di vettura a cui sono applicati.

Messaggi del Forum collegati:

Nessun messaggio associato. Inserisci un nuovo messaggio

 
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.