Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

MARCIA RIDOTTA

Rapporto di trasmissione più "corto" del normale (la differenza di velocità di rotazione tra albero di presa di moto del cambio e quello che aziona il differenziale è maggiore), rapporto che si ottiene interponendo tra cambio e differenziale un dispositivo detto riduttore che applica un rapporto di riduzione tra albero di entrata e albero di uscita. Questo rapporto si somma a quello delle marce, in modo da raddoppiare il numero di rapporti del cambio stesso, con le cosiddette marce ridotte.

Il cambio con marce ridotte viene utilizzato sulle vetture da fuoristrada o su qualche SUV per la marcia a bassa velocità su percorsi particolarmente accidentati o per superare pendenze molto elevate.

Messaggi del Forum collegati:

Inserisci un nuovo messaggio

 

 
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.