Dizionario Tecnico
 dell'Automobilismo

La grande raccolta di termini riguardanti automobili e motori

AMMORTIZZATORE A CONTROLLO ELETTRONICO

Sono particolari tipi di ammortizzatori che modificano il loro effetto di smorzamento a seconda delle informazioni che gli vengono trasmessi da una centralina elettronica che elabora tutti i dati che le vengono trasmessi da appositi sensori di sterzata, frenata, accelerazione e movimenti del telaio.

Gli ammortizzatori a controllo elettronico hanno avuto diffusione a causa del limite imposto dagli ammortizzatori di tipo di tradizionale, in cui le molle e gli ammortizzatori vengono scelte in base a soluzioni di compromesso tra confort e aderenza. Smorzatori rigidi e molle morbide ad esempio permettono di avere una buona aderenza abbinata a confort su fondi sterrati, mentre su fondi regolari per migliorare le prestazioni di aderenza sarebbero più indicate sospensioni più rigide.

Con gli ammortizzatori a controllo elettronico è possibile selezionare da due a infinite regolazioni (morbido/rigido nel caso più semplice, altezza/smorzamenti/controllo differenziato sulle quattro ruote continuo nelle vetture con sistemi più complessi). Le variazioni di regolazione avvengono tramite l'aumento o la diminuzione dell'olio immesso nell'ammortizzatore e controllato dalle elettrovalvole gestite dalla centralina.

Messaggi del Forum collegati:

Nessun messaggio associato. Inserisci un nuovo messaggio

 
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.